Diario

Heather Parisi

Fiabe e Realtà

Posted 09 Gennaio 2013

 

Pensavo davvero che gli aneddoti relativi all'inizio della mia carriera fossero quanto di più conosciuto ci potesse essere.

E invece scopro che la voglia di protagonismo e l'inevitabile  "miseria" di una precoce senilità, ne inventano di nuovi.

Così, eccovi  raccontare a Unomattina Rosa del 07/01/2013, la fiaba del coreografo premuroso che come un novello principe azzurro salva la "povera" ballerina straniera da una vita dissoluta e peccaminosa , offrendole denaro (100.000 Lire, sigh!) e le luci della ribalta.

Insomma, la versione ante litteram e un po' borgatara di Pretty Woman. Peccato che il principe azzurro non abbia il fascino, i soldi e il talento di Richard Gere e che la ballerina straniera poco si presti, per le sue doti fisiche, ad esibire le sue grazie.

Come in ogni fiaba che si rispetti, nulla è come appare e tutto ha un significato recondito e subliminale.

Il premuroso coreografo non è solo generoso, ma è anche brillante e trasgressivo quanto basta per risultare, nonostante l'incalzante vecchiaia, al passo coi tempi.

La Ballerina deve riscattare ed esorcizzare, l'onta della proposta indecente di danzare in topless dal quale "l'ha (a suo dire) salvata". 

E così il suo hit più famoso," Cicale", diventa una sorta di catarsi dedicata alle allusioni sessuali dei toscani al di lei passaggio.

Tanto basta per far gridare alla presentatrice e al presentatore un meravigliato: "Pazzesco! .... Le hai fatto la fortuna .... Questa storia è bellissima".

La mia storia è, in effetti, bellissima, ma è un'altra storia.

A 18 anni arrivo a Roma dalla Sardegna  dove ho trascorso le vacanze con amici. Sono ospite a casa di Vittoria e Giovanna Amati. Mio nonno è un emigrato italiano che ha fatto una immensa fortuna negli Stati Uniti e i miei parenti sono in Calabria (e non a Lucca).

Al Jackie O' vengo avvicinata da Mati, compagna di un coreografo che non parla una parola di inglese e che mi propone un provino in RAI.  Accetto e mi esibisco nell'ufficio, sarebbe meglio dire sulla scrivania, di Giovanni Salvi, allora dirigente.

Inizia così la mia incredibile e fantastica carriera artistica che farà (a parti invertite) la fortuna del premuroso coreografo sino ad allora pressoché sconosciuto.

L' unico vero autore del brano "Cicale" è Silvio Testi. Fu nella sua casa di Guidonia, che gli chiesi da dove venisse il rumore assordante di quell'animale a me sconosciuto, con una tale insistenza da spingerlo a scriverci il testo di una canzone.

Ci racconti ora, il premuroso coreografo, la sua fiaba .....  quella che narra di come d'incanto, un ballerino neppure tanto talentuoso si sia trasformato in un coreografo .... del "franco (estill) bacio" che l'ha trasformato da piccolo rospo a principe azzurro ....  O forse questa è una fiaba che non si può raccontare .....  

Heather Parisi

37 comments

enrica 09 Gennaio 2013 07:31

se scrivo quello che in questo momento penso di Franco Miseria mi scomunicano!!!!!

09 Gennaio 2013 11:49

Touchè!

Heather, sei una grande, hai tutta la mia stima davvero...
Quando ho sentito le dichiarazioni di Miseria, dapprima son rimasta incredula, poi ho pensato che se vere erano il tuo ex coreografo non aveva il diritto di raccontare cose che avrebbero alimentato pettegolezzi gratuiti. Davvero, eran frasi fuori luogo completamente... E dette poi da uno che davvero dovrebbe fare lui a te un monumento per la carriera che di riflesso s'è costruito grazie a te!
Poi ho pensato pure che cmq non era giusto che lui parlasse d'una persona che in quel momento non poteva smentire o confermare la storia.

Non c'è altro da aggiungere, se non Miseria... che miseria (d'uomo, se così possiamo ancora definirlo) !!!

carloc 09 Gennaio 2013 14:22

La cosa che mi lascia perplesso di questa persona cosi piccola, e' che ciclicamente ritira fuori il nome di Heather, quasi non potesse fare altro per poterr rivedere le luci di quella ribalta che ormai non gli appartengono piu'.
L'anno scorso si invento' che la Parisi doveva partecipare a una sua sala di danza...poveretto.
Heather e' stata la sua fortuna e l'ha sfruttata bene, bene. Se in rai ha avuto i contratti che ha avuto era perche' volebvano la Parisi non Miseria!!!!
Nell 85 fece una furbata, degna dello squallore d'uomo che e'. Heather aveva Fantastico 6 in contratto..... l si decise di mettere al suo fianco una ballerina italiana, la cuccarini.
Heather da buona americana nonb aveva nulla in cotrario ma Miseria le consiglio di lasciare Fantastico per un altra trasmissione...Serata d'Onore. Cosi il furbo ometto si accapparro' sia le coreografie di Fantastico 6 che quelle di Serata d'Onore....
Quando proposero a Heather " Italia serra" e " Pronto.....heather?2 Lui le consiglkio' di non accettare.....li non c'erano coreografie che foraggiassero il tenero coreografo.
Una persona piccola, un parvenue un piccolo uopmo che vuol fare il grandioso come tipico e' dei...piccoli.
Stavolta ha mostrato davvero di non avere classe, di essere un parolaio pronto a inventare qualsiasi infamia pur di far parlare di se....
Evvabbe'.... ognuno vive per come puo', anzi....per come E'....... una MISERIA

alfonso 09 Gennaio 2013 19:14

Carissima Heather
Hai fatto bene a porre questo post
Da una parte sono felice perché finalmente si sa esattamente come è nata la nostra stella dall’altra sono molto triste perché veramente non capisco perché sia cosi difficile far emergere dalla realtà (quindi fatti realmente accaduti) la verità.
Personalmente non avrei immaginato che si potesse arrivare a tanta meschinità soprattutto quando c’è di mezzo la reputazione di una persona. A mio avviso ci sono i presupposti per fare una querela per diffamazione.
Quando si è certi del proprio operato, di non aver ingannato nessuno, si può solo stare sereni perché la verità è oggettiva e non può essere trasformata a proprio piacimento da nessuno.
Quindi Heather sii lieta perché chi ha un minimo di intelligenza (senza necessariamente essere tuo fan) non può credere alle dichiarazioni fatte.
Ti mando un grande abbraccio dal freddo Trentino e vorrei anche esprimerti un grazie speciale per la tua tenerezza nei miei confronti. Ti voglio bene come fossi mia sorella.
Un saluto a tutti e di nuovo buon anno 2013
Hugs

ALFONSO

fiani 10 Gennaio 2013 00:46

ciao heather concordo con enrica no comment .... miseria e' proprio misero....:) bacio marco

rio 10 Gennaio 2013 03:40

Franco Miseria ha una vera ossessione per Heather...in ogni intervista che rilascia ne dice una nuova...ovviamente condita e pepata ,tra poco dirà di aver salvato Heather dal porno...per non parlare poi di paragonare tutte le sue poco talentuose soubrettine (Belen e l'ultima mazza di scopa che ha ballato a sanremo) a Heather volendo anche riproporre con codeste le coreografie di Heather con risultanti a dir poco agghiaccianti.Mi sa che ormai è pronto per l'ospizio.

10 Gennaio 2013 13:00

Quando si dice " romanzare una storia", sono senza parole.

Mi spiace perche' per tutti noi il binomio Parisi-Miseria e' sempre stato nel'immaginario un qualcosa di speciale, che ci ha regalato momenti inarrivabili in tv. Certo, cosi come Brian and Garrison e altri, il nome Miseria deve la sua notorieta' al cavallo di razza Parisi , e non viceversa , pero' ecco. . .mi spiace, mi crolla un mito.

carloc 10 Gennaio 2013 13:43

E'chiaro che sono cattiverie date da un senso di possesso frustrato. Ma il fatto e'che un gentilluomo non parlerebbe cosi'a prescindere.
Miseria dimostra la sua statura morale.....

10 Gennaio 2013 14:22

In effetti, concordo con Fiore... è tutto un po' triste... nel mondo dello spettacolo fantasia e realtà viaggiano sempre all'unisono ed è impossibile ripercorrere la biografia di un artista senza inceppare in qualche storia che, pur non essedo vera, diventa più reale della realtà stessa. No, Miseria non è un gentleman e non fa altro che inimicarsi una parte così importante del suo passato con tutte queste “piccanti” rivelazioni, indipendentemente dal fatto che esse siano vere o false. E per cosa? Per soddisfare le esigenze di uno spazio televisivo così superficiale e vuoto. O semplicemente per il gusto di una piccola rivincita di dubbio gusto.

carloc 10 Gennaio 2013 15:09

Edoardo...bentornato.
mah....che nel mondo dello spettacolo ci siano realta'cosi'straordinarie e al limite della trasgressione io ho i miei dubbi.
E`una realta` come altre fatta da persone che lavorano e da altre che montano storie eclatanti per inebetire i piu`poveri di spirito.
Se tu conoscessi Heather sapresti che e`una che non conosce compromesso.....che ha sempre e solo fatto il suo lavoro e che non ha esitato a lasciarlo quando la gente che lavora e` diventata sempre piu`rara......
Detto questo il povero Miseria non e`da prendere minimamente in considerazione .....non ha piu`nulla da dire e sa che con Heather Parisi puo'ancora trovare gente interessata a sentir parlare di lei

10 Gennaio 2013 17:08

Ciò che volevo dire è che tutti gli artisti hanno una biografia fatta di realtà e fantasia, indipendentemente da loro. Le fantasie vengono spesso create da manager, giornalisti o chissà chi. È un processo inevitabile che ha i suoi risvolti positivi e negativi. Così si creano le leggende e i miti di cui tutti hanno bisogno per sognare un po'. La realtà biografica di molti artisti sarebbe molto meno interessante per il pubblico...

10 Gennaio 2013 18:08

PS: Graze per il bentornato (finché dura eheheh) e grazie ad Alfonso e Luca per gli auguri.

10 Gennaio 2013 18:15

PS2: credo che sarò costretto ad aprire un nuovo profilo con un altro nome. Nonostante ne abbia aperto uno nuovo, ora compaiono le informazioni del vecchio edoardo, ma senza attualizzarle...

alfonso 10 Gennaio 2013 18:26

Wow
Evviva Edo ... sei tornato. Mi sa che hai preso di Heahter ... un po' manca e poi all'improvviso compare come un fulmine a ciel sereno.
La vera news non è la miseria di Miseria ma il tuo ritorno.
Grazie, sarà bello leggerti.
Hugs

ALFONSO

10 Gennaio 2013 19:16

eheheh... è vero, soffriamo entrambi di spariscite acuta, con la differenza che lei manca a molti, io a nessuno...
mmmh, ora devo trovarmi un nuovo nome per il profilo... Antipulce? Chrisantemo? Ci penserò...

marco 10 Gennaio 2013 20:03

cara heather quando la volpe non arriva piu' all uva dice che e' acerba ! capisci a me! fantastica!

dany71ca 10 Gennaio 2013 21:10

Heather innanzitutto Buon Anno a tutta la tua famiglia e riguardo al post ke hai messo non ho parole anziii non mi voglio sprecare nel fare commenti comunque io sapevo la storia che hai raccontato tu Heather .......... le favoleeeeee lasciamole a chi le sa raccontareee chi vuole intendere intendaaaaa un'abbraccio affettuoso Heather dalla Sardegna Dany71 Ca kiss

fiani 11 Gennaio 2013 01:58

volevo anche farti anche se un po' in ritardo i miei auguri di buon anno ;)sono stato un po' assente per problemi di salute ma non mi dimentico mai di te anche con la febbre a 39 ;)

11 Gennaio 2013 11:34

Edoardo, bentornatissimo, felice di rileggerti!!
Leggendo un po', tutti avete ragione, aggiungo che da una persona che si reputa un professionista non ci si aspetterebbero simili "uscite" , anche perche' non ci vuole un genio per capire che c'e' molta fantasia in queste, come potremmo chiamarle, "novelle".

Laddove un soggetto ha bisogno di utilizzare le parole per rimpire, come giustamente dite, un vuoto, dall'altra parte c'e' una grande artista che non ha certo bisogno di confabulazioni immaginarie, perche' il suo talento e' li, tangibile, nessuna mai come lei

Auguro anch'io buon anno a tutti e buona guarigione a fiani, al quale invio le mie piu' sentite invidie per la foto insieme a Heather, yeah!

11 Gennaio 2013 12:23

La conversazione è andata in realtà così:

FM: Ah bionda, come te chiami?
H: I am sorry, I don’t understand! I am American!
FM: io Franco, e tu?
H: I am Heather, Heather Parisi! Do you need anything?
FM: Che sta di questa? … Ehm, tu molto brava. Ballerina TOP!
H: What Top? Topless? Do you want me to dance topless for you? Are you mad?
FM: Sì, tu TOP … bravissima… tu ballare per me!
HP: Listen, I don’t want money or anything else from you!
FM: Money?!? Poerella… tieni, eccote 100.000 lire, ma promettime di presentarti ad un provino!
HP: What?!? Non capire! Io Americana! Capire tu? Heeeeeelp!
FM: (sigh!) C’è qualcuno che parla inglese?

alfonso 11 Gennaio 2013 19:49

Ed sei un mito !!!!!!!!!!!! Sono morto dalla risate.
Ma secondo me c’hai azzeccato! Posso pubblicare la tua conversazione sul sito dove è pubblicato il video?
Troppo bello che sei tornato
Grazie
ALFONSO
Ps: Heahter .. smile! Love

11 Gennaio 2013 20:05

Ciao Alfonso... Heather mi ispira sempre al meglio... Aspetta, la copio io
...
PS: Grazie, Fiore! Baci

alfonso 11 Gennaio 2013 21:45

Ottimo Ed!
Ho visto il commento eh eh
Aggiungerà anche io qualche commento alla Miseria :)
Anzi se lo fanno anche altri forse si rendono conto delle m.... te che hanno detto in quel video.
Grazie Ed !

Thanks

12 Gennaio 2013 00:28

Che cosa triste..... perché queste bassezze? Io non conoscevo questi "lati oscuri" di Franco Miseria, anche se avevo notato che la sua fantasia stava diventando piuttosto contorta tempo fa, quando fece un assurdo paragone artistico tra te e Belen. E penso che mezza Italia si mise a ridere allora così come penso stia ridendo anche ora. Per gli italiani tu rappresenti un caso di talento difficilmente eguagliabile. Chi ha avuto la fortuna di essere travolto dal tuo fenomeno, fan o meno che sia, difficilmente può cadere nel tranello.

Ancora tanti auguri a te e tutti i ragazzi del blog per il nuovo anno. E un bentornato ad Edoardo!! Forte la conversazione.. direi che calza a pennello.... ahah

Buon 2013 a tutti!!

betty 12 Gennaio 2013 16:13

Ciao a tutti ragazzi. Sono d'accordissimo con Edoardo al quale voglio fare tanti complimenti per la sua simpatia e originalità. Del resto io sono del parere che su Heather potrebbero dire qualsiasi cosa positiva o negativa, ma sfido a trovare qualcuno bambino, giovane o nonno da trent'anni a questa parte al quale Heather e tutta la vastissima produzione artistica non abbia suscitato simpatia, emozioni, affetto, ironia e tante altre sensazioni. Non ci crede nessuno alla ...miseria di Miseria...!! Oggi in TV di persone vere e trasparenti non se ne trovano più. Il talento, l'intelligenza e la sensibilità di Heather sono qualità estinte e qualsiasi cosa si possa insinuare su di te Heather avrà "zero" peso sugli italiani!!!Eri sei e sarai la PIU' GRANDE!!! Baci e saluti a tutti!!

12 Gennaio 2013 17:39

Edoardo! Ha ha ha ha ha!

12 Gennaio 2013 18:49

Grazie Luca, Betty e Fiore. Anche Heather ha molto gradito...

sergiod 13 Gennaio 2013 02:48

Che tristezza!!!!!! Buon anno Heather!

crilu 13 Gennaio 2013 13:29

Per quanto riguarda franco miseria non mi interessa parlarne.. Volevo solo precisare che TV sorrisi e canzoni non è la prima copertina di heather...ciao a tutti e buon anno.

patrucca 13 Gennaio 2013 16:30

Mia grandissima Heather, ti capisco, sopportare ancora cattiverie è dura. Lui è evidentemente misero di sostanza se x avere uno spazio deve esprimersi in tale maniera..potresti raccontarne tante tu allora su di lui...o no?.. .
Io da spettatrice benedico quella sera durante la quale sei stata agganciata alla TV italiana, alla ns storia, x sempre. , quel che conta è che ti abbiano convinta a fare il provino sulla scrivania!
La mia copertina preferita è quella che TV sorr e canz ti dedicò più avanti..quella che ho scelto io. rimasi incantata x giorni. Bellissima entusiasta, unica. Da allora è la foto che x me ti rappresenta, l'avevano capito tutti, era nata una Stella! .....e di luce riflessa qualcuno beneficia ancora.

nicole 18 Gennaio 2013 11:09

Ciao Heather,lo so,magari ti annoiero',ma vorrei proverci lo stesso.Ti seguo da sempre e mi piacerebbe sapere qualcosa riguardo alle tue impressioni su alcuni tuoi colleghi con cui hai lavorato:nello specifico mi piacerebbe sapere com'è stato fare Stasera Lino e cosa pensi di Banfi,se è vero che avevi screzi con Magalli,come ricordi l'esperienza di Finalmente venerdì con Dorelli,se hai ancora conttatti con Tommasini.Sono curiosa,è vero e magari a te non va nè di ricordare,nè tantomeno di dire cose che magari sono tue,private,però ci provo.Ho rivisto Livido su Youtube e non ho potuto fare a meno di ballarla...che sigla fantastica!!! Un bacione,sei una grande!!

massimo 20 Gennaio 2013 06:44

Ciao Heather, abbiamo lavorato assieme a una sigla di fantastico, credo, con Franco Miseria in una discoteca vicino Ravenna: Faceste un magnifico gavettone al regista, io ero macchinista. Ora pubblico i miei ricordi su una rivista on line. Ma non riesco a trovare il video di quella sigla.....

luigino 21 Gennaio 2013 06:54

Senza commenti riguardo le dichiarazione di Miseria a uno mattina dopo la tua dichiarazione in questo blog, in parte lo capisco perchè è vissuto in un ambiente dove si dice di tutti e tutto, ma mai la verità perche lo spettacolo deve andare avanti a tutti i costi. Purtoppo molte volte gli artisti pagano un prezzo molto elevato se in specialmodo seguiti da chi li sa sfruttare e spremerli al punto giusto. Io ho sempre avuto una ammirazione nei tuoi confronti dalla tua prima apparizione, e dal canto mio avresti meritato molto di più. Comunque rimani la n°1, sai distinguerti da molti che oggi si definiscono artisti, ma poi diventono meteore. Tu sei iscritta negli annali il lettere cubitali d'oro della nostra TV e quelle nessuno le potrà mai cancellare, rimarrai una delle poche che ballava in presa diretta, il che significa preparazione e disciplina. Auguri e forza....non mollare maiiiiii

carloc 21 Gennaio 2013 21:38

Massimo se vuoi ti posso aiutare. io ho il video.
Dolceamaro?

berenietzsche 02 Giugno 2015 13:53

E' andata così... C'è chi brilla di luce propria, tu, e chi di sola luce riflessa, Miseria. Quando il cognome già parla da sé...

Post a comments

Login or Register to leave a comment.