Free Mind

Heather Parisi

Un secondo a pensare ...... vale vale più di trenta ore

Posted 15 Marzo 2019

La diffidenza, il disprezzo nei confronti del diverso, la paura dell'estraneo e la tendenza a sentirsi meglio degli altri, sono sintomi inequivocabili di razzismo, forse inconsapveole, ma pur sempre razzismo.

A Greta Thunberg è stata diagnosticata la sindrome di Asberger e la OCD.

Provo vergogna per il Tweet di Rita Pavone e per tutti coloro che hanno messo un Like al tweet.

Un secondo per pensare cosa si scrive e cosa si condivide, vale più di trenta ore spese in TV.

 

HPA

2 comments

roberta 15 Marzo 2019 14:00

Grazie Heather!!! Se io ti amo così totalmente da SEMPRE, ci sarà una ragione!!! Alla piccola-grande Greta va tutto il mio sostegno, la mia solidarietà e il mio applauso più vero. Avercene persone così già dalla giovanissima età. Le altre due "stelle coi tempi scaduti" si limitano alla beneficenza con i soldi degli altri... E a piagnucolare di essere state fraintese, di non essersi espresse bene, di subire le solite estrapolazioni da quanto si è detto... Vai Greta!!! Il mondo ti attende a braccia aperte!!! Thank you so much my dearest Heather!!! I love you at all, and you know it!!!;:

marcellobi 16 Marzo 2019 11:26

Hai ragione. Si scrive sui social d'impulso, dimenticando chi siamo, dimenticando chi legge e soprattutto chi ci considera un esempio da seguire (se si è personaggi pubblici).
Poi si chiede scusa, ma ormai non ci crede nessuno.

Post a comments

Login or Register to leave a comment.