Free Mind

Heather Parisi

Lotta di classe in salsa Italiana....

Posted 18 Luglio 2016

 

Hong Kong è la città al mondo con la maggiore concentrazione di supercar.

 

Nessuno a Hong Kong si sognerebbe mai di criticare chi ne guida una, ma, al contrario, il sentimento più diffuso è l'ammirazione per chi se la può permettere.

 

Negli Stati Uniti, non c'è movie star, attore, Entertainer TelevisivoVIP che non posti foto su aerei privati, macchine di lusso o superyacht. E nessuno, giustamente, avanza una critica.

 

L'Italia è invece il paese che non riesce a farsi una ragione che, chi ha i soldi, ha il diritto di spenderli come meglio crede, senza doverne rendere conto a chicchessia.

 

E l'italiano invece di apprezzare la coerenza di chi, senza ostentazione, non nasconde il proprio status sociale, incensa l'ipocrita umiltà e il facile populismo di facciata dei VIP "finti poveri".

 

 

HP

 

16 comments

rossella 18 Luglio 2016 09:54

C

rossella 18 Luglio 2016 10:01

Cara Heather .... Condivido e poi sia per educazione che per mio principio personale non mi interessa la vita degli altri e tantomeno la giudico. Però cara Heather prendiamo un bel respiro e pensiamo anche alla spinta di certe esternazioni.delle volte anche il signor Bonolis ad esternazioni e giudizi sulle persone è andato pesante e a prescindere .... Come dice lui. Se critichi ... Critica arriva giusta o sbagliata poi anche perché ognuno ha il "suo" pensiero. Rossella

18 Luglio 2016 13:58

Non bisogna mai fare i conti in tasca altrui, ma, siccome vi è metà mondo che muore di fame e l'altra metà di indigestione, ci sarà qualcosa che NON funziona???

rio 18 Luglio 2016 18:55

I Bonolis e compagnia bella sono arricchiti volgari chi ostenta il lusso non ha né buongusto né rispetto per chi non arriva a fine mese...comprassero case e cibo a chi muore di fame invece di noleggiare aerei .

giusibergamo 19 Luglio 2016 14:38

Ciao Heather condivido questa tua osservazione..e' un problema tutto italiano quello di criticare, giudicare, mettersi su piani diversi per avere l ultima parola e adesso sempre peggio..noto nelle nuove generazioni che hanno questo tipo di indirizzo ed educazione dalla famiglia alla scuola...la competizione formulata per creare un istinto di gelosia poco incline all apprezzamento delle cose..avrei mille esempi da fare ...il risultato triste porta solo a delle insicurezze che tagliano le ali..e' una battaglia da vincere con la propria autostima e il rispetto dell altro..siamo noi che tracciamo i confini del nostro misero quotidiano..tutti abbiamo sempre da imparare..smile

19 Luglio 2016 15:49

Cara Heather, sorry ma non sono d'accordo con te.

L'ostentazione e' uno dei tanti figli della maleducazione, e non ha colore.

Chi ostenta e' un gran maleducato, oltre che insensibile verso chi - e ne e' piu' che consapevole - non puo' permettersi nulla. Ostentare con chi e' al proprio livello ci puo' anche stare ( so che tra i ricchi ci sono "gare" tra chi ha la macchina piu' bella, la moglie piu' figa, la casa piu' in etc. . ) , ma trovo sia da evitare con le persone comuni, e una regoletta che si impara da bambini eh? .
Perche' allora potremmo mettere sullo stesso piano anche la cultura, la bellezza, un talento etc. . .facile farsi belli con chi sai non puo' competere con te, mentre diventa piu' stimolante metterti a confronto con chi puo' permettersi di risponderti .

La signora Bonolis, che ovviamente non seguo e non me ne frega un accidente di quello che fa o pensa, non sarebbe nulla, cioe' sarebbe una comunissima moglie, se non fosse per il talento del marito e dei suoi milioni. Dunque, invece ( perche' leggo or ora le sue dichiarazioni) di fare la paternale "agli Italiani" ( quali Italiani??? di chi parla?? non di ME, sicuramente) , come li chiama lei, dimostrando di essere affetta pure lei dalla sindrome diffusa del predicatore da strapazzo, si becchi le critiche, e impari, come dicono i latini: ". .. Loqui qui nescit discat aliquando reticere" ( se leggera' mai questo msg si faccia tradurre il latino dal marito, che ostenta sempre cultura quando va in tv, pure lui).

Preferisco l'eleganza italiana , lo stile ( conosco alcune persone davvero ricche che sono nobili anche nell'animo), che certo modus vivendi americano o russo ( ne vedo molti qui ) che ostenta, volgare, presuntuoso e cafone.
Anche l'eleganza non ha colore, quando c'e'. . .





26 Luglio 2016 15:58

No, cioe'. . Heather mi giudicherai male oppure non lo so, ma non posso star zitta.

Il buon Briatore, si si proprio lui, si schiera a difesa della signora Bonolis e tuona un bel " . . bisogna andarsene dall'Italia". Perche' non lo fa?? Vada vada, e si porti pure con se la sua signora che , come da perfetto manuale del "buon" italiano che raccomanda, l'ha piazzata in Rai, a discapito magari di centinaia di altre bravissime professioniste v-e-r-e, e anche molto belle.

Consiglio l'America, chissa' non trovino la tanto agognata pace aulica che l'Italia non puo' loro offrire, poveri ricchi invidiati.

Bum! Chapeau! C'est l'Italie! . . .questa e' gente che fa la morale, ci rendiamo conto? questi fanno la morale a noi, salvo poi sfruttare una parte di noi, i menomati mentali che seguono le trasmissioni per menomati mentali del sig.Bonolis, oppure il fisco , lo Stato, quando c'e' da sfruttare etc. .insomma, quando le cose fanno comodo!

L'Italia non e' un paese per ricchi, ma per furbi.

michael 05 Agosto 2016 21:32

Secondo me da quando hai lasciato l'Italia la critichi troppo. Certo è un paese pieno di contraddizioni ma molto meglio del tuo paese Natale (gli USA) guerrafondaio e del paese dove vivi ora (Cina), dove la libertà è fortemente osteggiata. Sputare sul piatto dove hai mangiato fino a ieri non mi sembra di buon gusto

carloc 08 Agosto 2016 08:50

L invidia sociale e' becera quanto l ostentazione eccessiva.
Non aver vergogna di godersi i frutti del proprio lavoro fregandosene di chi rosica.
Non ho mai sofferto di invidia quando mia mamma faceva i salti mortali per darci una vita dignitosa...
Ne non mi preoccupo di cosa possano pensare gli altri ora che ho una vita agiata senza volgari ostentazioni.
Non mi faccio mancare nulla di cio' che mi piace e non mi sento in colpa.
Ho lavorato tantissimo per cambiare la mia situazione.
Certo..Bonolis e famiglia...beh..sulla loro ricchezza ci sarebbe tanto da dire.

carloc 08 Agosto 2016 08:52

L invidia sociale e' becera quanto l ostentazione eccessiva.
Non aver vergogna di godersi i frutti del proprio lavoro fregandosene di chi rosica.
Non ho mai sofferto di invidia quando mia mamma faceva i salti mortali per darci una vita dignitosa...
Ne non mi preoccupo di cosa possano pensare gli altri ora che ho una vita agiata senza volgari ostentazioni.
Non mi faccio mancare nulla di cio' che mi piace e non mi sento in colpa.
Ho lavorato tantissimo per cambiare la mia situazione.
Certo..Bonolis e famiglia...beh..sulla loro ricchezza ci sarebbe tanto da dire.

carloc 08 Agosto 2016 08:53

credo cmq che signori si nasca...
Tra i signori veri... che hanno soldi e classe e i rozzi arricchiti c e' una differenza abissale.
Sono questi ultimi che ostentano...per nascondere il loro nulla.

carloc 08 Agosto 2016 15:08

Riguardo alle 2 foto del post..
Il ragazzo con i piedi sul sedile del treno mi fa rabbia...
La signora sul jet privato in improbabile abito verde mi fa ridere

08 Agosto 2016 15:50

Ha ha, pero' Jay-Z mi pare sia pure lui su un jet privato, dunque puo' mettere i piedi dove gli pare, no?

I social non hanno fatto altro che far lievitare l'ego delle persone, e , in un clima di vuoto esistenziale e di contenuti, oltre che di idiozia diffusa, fa emergere la parte piu' sciocca delle persone, quella parte che e' sempre esistita, laddove la voglia di riscatto e di esercitare , nel proprio piccolo, anche la piu' lieve influenza sulle masse, accarezza il proprio egoismo, ricercandone ( ahime') un "senso" di appagamento.

Il problema, infatti, secondo sempre il mio punto di vista, non sono i vip, le star , i loro capricci e le loro stupide ostentazioni, ma siamo sempre noi. Se la gente non seguisse, se non commentasse, se non mettesse il benedetto "mi piace", se non "ammirasse" , se non ascoltasse le cianfrusaglie che questi personaggi sparano di tanto in tanto, se orientasse la propria attenzione verso altri lidi ( voglio dire, viviamo nel paese con piu' concentrazione di arte al mondo, i musei , i circoli culturali sono vuoti, i centri commerciali sono sempre strapieni). . .non saremmo messi cosi male. . e non ci faremmo fare il predicozzo dalla moglie di un presentatore di programmi per menomati mentali, o dalla starlette di turno che sta col calciatore e via dicendo. . o anche dalla Parisi , si , anche da lei.

Insomma, avremmo un briciolo piu' di orgoglio e di dignita'. People have the power.

carloc 14 Agosto 2016 15:54

Fiore...
Hai centrato in pieno...
Sottoscrivo ogni tua singola parola....

watts 14 Agosto 2016 21:33

The things is that in some country this money are not earned in a honest way. I think this make people crazy and to be honest why in this world where so many people are suffering from being poor, non healthy and live hard life we have to make this? To shown cars and luxury? Why is this? For what is this no needed vanity?

18 Agosto 2016 12:50

Ciao Carlo!. . .ti ringrazio, pure io spesso concordo con te. Ovviamente sono opinioni personali. .

Post a comments

Login or Register to leave a comment.