Free Mind

Heather Parisi

La contraddizione dei nostri tempi

Posted June 02th, 2021

Caro Salvatore Calanna,

 

avevo deciso di non rispondere più ai commenti intrisi più di derisione e acidità che di voglia di confronto e dialettica costruttiva. Ma hai toccato con grande ignoranza (intesa nel suo significato originale di mancanza di conoscenza), argomenti che mi stanno particolarmente a cuore e quindi faccio una eccezione.

Tralascio la tua accusa di aver citato “a sproposito” il paradosso di Schrödinger perché mi fa sorridere che uno che (testuale) “si limita a far notare (le mie) contraddizioni con sarcasmo” non sia in grado di capire l’evidente sarcasmo nella citazione che ho fatto del paradosso.

Ciò che mi interessa è invece smentire le tue affermazioni campate sulla più totale non conoscenza dei fatti (ignoranza) di cosa io abbia NON detto negli ultimi 10 anni di vita a Hong Kong.

Fin dal momento in cui è nato il movimento dei protesters a Hong Kong, io mi sono apertamente schierata al loro fianco e lo ho fatto pubblicamente mettendoci la faccia a rischio della libertà personale mia e della mia famiglia. Ne sono testimonianza i video che mi ritraggono a marciare davanti alla polizia per le strade di Hong Kong e i numerosi post sui social (FB, Instagram e Twitter) estremamente critici nei confronti dell’operato della Polizia e del governo.

Quanti cittadini di Hong Kong con passaporto straniero hanno avuto il coraggio di fare altrettanto? Tu lo sai che la pubblicazione sui social di qualsiasi post che sia critico nei confronti del governo viene considerato una violazione della Security Law ed è passibile del carcere?

Io ho denunciato “la persecuzione degli oppositori e l’oppressione delle libertà individuali” nonché la violenza della repressione quando al mondo di Hong Kong non fregava un c…zo e quando il mondo non ha sollevato un dito in sua difesa.

Perdona, ma che tu venga a fare la morale a una donna che a differenza di molti suoi colleghi, non si nasconde dietro all’ipocrisia e alle frasi di circostanza, ma che prende posizione mettendoci la faccia, francamente mi sembra troppo.

Non è nemmeno vero che ho fatto lodi sperticate al governo per la gestione del Covid. Al contrario sono stata molto critica nei suoi confronti per aver adottato misure sproporzionate alla situazione che abbiamo vissuto e viviamo. Vatti a rileggere i miei post sull’uso della maschera, sulla chiusura di palazzi con imboscate, sulla quarantena etc.

Ma la tua superficialità e non conoscenza (ignoranza), raggiunge vette insuperabili quando citi presunte mie “lodi sperticate” nei confronti del governo di HK per aver adottato provvedimenti in accordo con le mie idee no-vax”.

La poca (eufemismo) propensione a NON vaccinarsi, non appartiene al governo di Hong Kong che sta facendo di tutto per convincere la popolazione al vaccino compresa anche una lotteria con un premio di milioni di HKD, ma alla cittadinanza locale (stranieri esclusi).  

Io, peraltro, mi sono sempre dichiarata per la libertà vaccinale (FREE VAX), ma capisco che in un’epoca di totalitarismo del pensiero, la parola libertà sia di difficile comprensione per chi, come te, non accetta la possibilità che altri la pensino diversamente.

Come vedi, caro Salvatore, la vera contraddizione, che è poi la contraddizione di questi nostri tempi, sta nella pretesa di conoscere senza conoscenza, nell’accettare acriticamente quello che viene detto e nell’usare queste informazioni per giudicare, condannare e impartire lezioni di morale, dal comodo salotto di casa come se fossi a Forum.  

HPA

0 comments

Post a comments

Login or Register to leave a comment.