Free Mind

Heather Parisi

@Lcuccarini

Posted June 22th, 2015

 

I grew up in San Francisco, between Polk Street and Castro District .... well, to be honest, not exactly Viale Marconi in Rome, Italy ....

I have always defended the rights of the LGBT world without any hysteria, but also without being a hypocrite in any way whatsoever and, never, for convenience, as it so often happens, unfortunately,

Why is everyone so shocked by what apparent and so-called Gay Icons say?! ....

All you have to do is read what the Vice President of the Italian Senate, the honorable Maurizio Gasparri says against Francesca Barra ("this @francescabarra insults in a grave way who freely manifests we must talk about it in the Rai supervision" - Maurizio Gasparri (@gasparripdl) June 21, 2015), who was guilty of writing:

"My dear children, I will not be able to defend you for the rest of your lives. But today I will defend you from those who exhibit on the streets proclaiming to be a better and, one and only role model, for you. I will defend you from hypocrisy. To those who want to dominate your minds by pulling the wool over your eyes regarding colour, forms and rights, towards love. From prejudice acts. To those who battle against rights instead in favour. To those who want to curb your identity. Weighing down your freedom. By who will betray you and neglect you, nevertheless knowing how to camouflage dust under the carpet while sparing their appearance. They are imitations of the right love.

You know that I am not a good Mother because I love a man, your Father. Or because I am heterosexual. I am a good Mother because I love you. And, this is the only truth that you must shield and defend. Family is who loves. Your Mother" ....

You can easily understand that you cannot say what you want, if you desire to work in Rai ....

People should protest to defend rights for everybody and not to deny them to just a few ....

Dear Lorella, everybody has the right to have children, because everybody has the right to love !!! ....

Your statements regarding children "shouldn't be bought" is too similar and seems to me that you are mumbling in the direction of "synthetic" children .... Is it that difficult to understand that every life is an anthem of joy ???? ....

Don't rebuff to others what you and I have granted to ourselves ....

 

HP

 

P. S. Nicole,  I don't have FACEBOOK ....

 

19 comments

berenietzsche June 22th, 2015 14:36

Sono d'accordo. Ogni vita è un inno alla gioia. Sempre. Lorella è tradizionalista, specie sulla famiglia, ed è una bella persona... magari non si è espressa correttamente... o non ha potuto farlo... Comunque io ho vedute larghe come le tue e ti applaudo...ogni vita è un inno alla gioia!!!

stefano June 22th, 2015 19:04

Heater qualsiasi commento è superfluo!!
Sei stata davvero superba!!
Stefano

francesco June 22th, 2015 20:36

Heather ? donna di grande intelligenza per le persone che ancora non riescono a capire .. , SFATIAMO FINALMENTE UN MITO Le dimensioni contano, eccome. ...Quelle del CERVELLO, soprattutto!

bluemax56 June 22th, 2015 21:13

Io direi che sono i bambini ad avere diritto di avere dei genitori, sempre. Padre e madre o solo padre o sola madre o due padri o due madri è sempre decisamente meglio che crescere in un istituto.

sekonik June 22th, 2015 23:31

Penso che ci sia veramente poco da aggiungere....la cosa che rende triste , che personaggi italiani abbiano idee chiuse e retro ....persone che invece arrivano da altri posti abbiano idee e pensieri così giusti !!!!!!! io sono Italiano ma vivo a Parigi e sono veramente contento che il paese che mi ospita abbia idee e vedute così avanti dell Italia......Grazie Heather per combattere con noi l'ipocrisia

sara June 23th, 2015 10:23

Mi verrebbe da chiedere alla signora Cuccarini, come a tanti altri, se preferiscono vedere bambini che muoiono di fame o che vivono in orfanotrofi, dove, per quanto possano essere gestiti bene, non riceveranno mai l'affetto e il calore che può dare una famiglia (di qualsiasi "genere" sia). E riguardo alla fecondazione assistita o all'utero in affitto, viste le gravi tempistiche per i vari burocratismi, per accedere alle adozioni...perchè no?

elisabetta June 23th, 2015 10:50

Nemmeno io condivido la discriminazione che sta alla base della manifestazione Family Day. Dirò di più, i dati confermano che le famiglie tradizionali sono davvero quasi tutte disfunzionali. L' unica cosa - è una soltanto ma mi fa davvero orrore - è leggere dell' utero in affito come fosse una pratica qualunque, diciamo "parificata" all' adozione di bambini in orfanotrofio. Su questo Lorella Cuccarini ha perfettamente ragione, perché non si comprano i bambini, e nemmeno il corpo delle donne come forno per produrre figli. Questo vale sia che i genitori adottivi siano una coppia etero che omosessuale, per quel che mi riguarda. Mi fa molto senso vedere donne che ne parlano così disinvoltamente. Recidere il legame naturale mamma-bambino e farlo con tanta disinvoltura credo sia disastroso e disumano e che nel lungo termine tutta una società non abbia che da perderci.
Allora rivoltiamo la domanda: perché il figlio deve essere comprato e non adottato? Perché con tanti bambini negli orfanotrofi bisogna avere quello "nuovo" o che sia biologicamente del padre inseminatore? Dove sta l' amore in questi discorsi? Dov' è l' amore per le donne, le madri?
Quale donna, se non sotto pressione di forte disagio economico si sottoporrebbe a una pratica del genere? Perché tanta giusta pena per una mamma costretta a dare il figlio in affido e nessuna considerazione per chi si "presta" a fungere da fabbrica di bambini e rivenderli?
Mi pare che chi chiede sempre e comunque tutti i tipi di diritti ad ogni costo rischi di fare danni enormi e - lo ribadisco - sono lontanissima da stimare chi discrimina i gay e altrettanto dalla difesa della famiglia tradizionale.
Bello quello che scrivi e come lo scrivi Heather, grazie e in bocca al lupo per la tua vita

carloc June 23th, 2015 13:37

Lascio un commento solo per dirti che sono orgoglioso di te.
come artista ok....ma sopratutto come donna.
l ipocrisia non fa parte di te...ha sempre detto e fatto quello che per te era giusto.
anche in questa occasione.
sei avanti Heather....lo sei sempre stata.

mary June 23th, 2015 13:43

Cara Heather, ti ho sempre pensato una donna intelligente ed invece le ultime righe del tuo post dicoeno il contrario.
Come puoi pensare ed affemare che tutti hanno il diritto ad un figlio perche tutti hanno il diritto di amare ?
Quindi che non ha figlio non sa / puo' amare ?
Errore e presunzione enorme. Ci sono madri che non sanno amare i figlio e persone senza figli che amano a tal punto da spendere la propria vita per gli altri.
Inoltre affermare che i figlio sono un dono e' oggettivamente vero. Perche' nessuna scienza potra' mai farti avere dei figli se dall'alto non acconsentono e questo a qualsiasi eta', naturalmente o no.
Tu sei una privilegiata in tutto.
Affermi di avere la vita che desideri ma poensi che per le altre don ne/persone sia diverso ? Affatto , ma non pere tutte/tutti e' cosi' . La volonta' non basta perche' a volte la vita punisce duramente anche le persone migliori (bambini/figli compresi).
Sarebbe carino che scendessi dal piedistallo dei privilegi di cui godi e tornassi per tornare a capire le donne comuni, quelle del mondo reale, quelle che i figli non li possono fare, quelle che non se lo possono permettere, quelle che laddirittura li hanno seppelliti, quelle che dignitosamente accettano il proprio destino pensando che non tutto debba essere a tutti i costi ma che la vita ti nega delle cose e te ne ragala altre.


carloc June 23th, 2015 14:06

Cara Mary...se non pensarla come te vuol dire non essere intelligente...allora tu per me e per molti hai divorziato dall intelligenza da un numero enorme di anni...sempre che ti ci sia mai sposata.
Si...tutti hanno diritto ad un figlio...e invece spesso chi ama non puo avere e i peggiori idioti ,invece li hanno....
Dal piedistallo dovresti scendere tu.... perche dalle poche righe che ti rappresentano risulti come un concentrato di ipocrisia e presunzione......

simone86 June 23th, 2015 15:55

confermo quello che ho scritto su Twitter stamattina e che mi ha reso felice nel sapere che le abbia fatto piacere. Lei è la dimostrazione che fascino e intelligenza non prescindono l'uno dall'altra: l'ho sempre ammirata e continuo a farlo, come Artista e come persona.
Credo che alle sue parole non ci sia nulla da aggiungere, ha già detto tutto lei.

kai June 23th, 2015 18:13

sono uno degli organizzatori del bologna pride, festeggeremo il nostro orgoglio il 27 giugno. dopo la tua fantastica esternazione contro la cuccarini, abbiamo deciso di cantare tutte e tutti insieme dal palco una tua canzone. sarebbe bellissimo se tu prendessi in considerazione di mandarci un video messaggio in cui ci fai un saluto. in ogni caso, davvero GRAZIE.

June 23th, 2015 21:27

Heather, you are a provocateur and a bad girl.

kronprinzessin June 24th, 2015 15:33

e lo vedi che c'era un senso se ho sempre amato heather (che tra le altre cose era ed è bellissima) e non la lorella.

nicole July 09th, 2015 11:05

Ciao Heather,non so chi gestisca la tua pagina su Facebook,però mi sembra che siano decisamente di parte e inneschino polemiche per nulla,nascondendosi dietro al fatto di non volerne,cancellando anche i post molto poco democraticamente. Bhà..

luca July 25th, 2015 15:58

Ecco appunto. Solite cose italiane. Ma scusate pensavo la Cuccarini fosse gay friendly. Comunque sia ognuno ha la sua opinione. Ho amici gay che sono ad esempio contro l'adozione... Io credo che amore sia amore (per un figlio intendo). Io ne ho uno e non sono etero :D

26mafalda63 September 20th, 2015 10:34

mel September 22th, 2015 12:30

ognuno ha la sua opinione, Luca, e' un'opinione dietro la quale molti precetti fascisti si nascondono.
Per "fascisti" intendo quando la fine della frase, il sottinteso e' "Ognuno ha la sua opinione, ma intanto fate come diciamo noi e basta".
La faccenda dei diritti per gli omosessuali sta in questo: nessuno, tantomeno la Lorella (che non e' che la punta glam dell'iceberg di una certa politica), ha il diritto di negare agli altri un altro diritto. Conosco genitori etero indegni, ma veramente indegni, che non avrebbero MAI dovuto fare figli e che invece ne hanno fatti piu' di uno e li tirano su come bestie allo stato brado e conosco omosessuali che sarebbero padri perfetti - o madri perfette. Oltre a questo c'e' il vuoto legislativo: la figlia di Vecchioni ha due figlie con la sua compagna, si sono lasciate e una sola puo' essere dichiarata mamma single- perche'? che senso ha? i figli li hanno cresciuti in due! Oltre a quello, il famoso utero in affitto (la gente ne parla come dell'aborto, come se tutti poi andassero per capriccio a farne uso) e' l'unica maniera per certe persone (malate laggiu' o con altre situazioni) di poter avere una famiglia e donare amore. Non ha amore da dare un omosessuale? Un mio amico, che era donna, e' diventato uomo ed e' omosessuale: l'utero in affitto e' l'unica soluzione per poter avere figli. E fortuna - per lui- ha voluto che ha doppia cittadinanza perche' se aspettava i pregiudizi degli italiani campa cavallo!
Il problema nostro e' che davanti alle "novita'" (metto le virgolette perche' in altri paesi non sono affatto novita') ci si scandalizza - e le istituzioni religiose, con la mania di controllo degli aspetti privati che hanno- ci mettono del loro.
Ma come ha detto di recente la Pausini, "Se non posso sposarmi perche' va contro la tua decisione, tu non puoi mangiare biscotti perche' io sono a dieta" e "anche Gesu' in quel caso sta a dieta".

Post a comments

Login or Register to leave a comment.