Free Mind

Heather Parisi

Hong Kong Flats in the US ....

Posted March 31th, 2015

 

New York, United States

 

How original!! A brilliant idea ....

Ammr Vandal, is the architect behind this New York development. It drew his inspiration from living in Ma On Sham  while he was a student ....

As he comments, "Hong Kong is one of the prime examples of the built environment." ....

These are his memories of life in the Ma On Sham district here in Hong Kong .... which is helping to influence New York's tentative first step, into the world of Hong Kong-style of microflat living .... 

.... Anyone who lives here, knows exactly what I m talking about .... Cozy and quaint, we just got used to it!!! .... 

 

HP

 

2 comments

roberta March 31th, 2015 13:56

Abituarsi può essere utile ma non doverosamente necessario... Gli spazi ci appartengono e l'essere umano ha bisogno di spazio...non solo i claustrofobici!!! Il problema è il sovraffollamento del pianeta...

alfonso March 31th, 2015 23:58

Io ho vissuto per alcuni anni in grandi città come New York, Parigi, San Juan, Londra, però devo dire che una città è tanto più bella quanto più è a misura di uomo, di bambino, di famiglia, di imprenditore, etc. Per esempio vivere a New York per me era terribile (forse perchè vengo dal Trentino) perchè per trovare un bosco o un lago era necessario fare chilometri anche se c'è un grande parco. Los Angeles è molto diverso perchè in pochi minuti si può raggiungere il mare che adoro oppure Londra è una grande città ma è piena di parchi,
Non conosco Hong Kong ma per come me la immagino credo che farei molto fatica. Sono troppo abituato ormai ad avere la montagna, il lago a due passi.
Ciò non toglie valore ai grandi costruttori ma mi fa paura questa tendenza di concentrare tutto in grandi palazzi senza tener conto del bisogno davvero di respirare.
Abbracci

ALFONSO

Post a comments

Login or Register to leave a comment.